Realizzare un portapenne con una bottiglia di plastica

Realizzare un portapenne con una bottiglia di plastica è sicuramente un lavoretto “fai da te” amico dell’ambiente, e soprattutto è un procedimento che insegna come poter riusare le bottiglie di plastica invece di gettarle o di destinarle al riciclaggio. Il portapenne è un oggetto sempre comodo e può essere regalato alla mamma o al papà in qualsiasi occasione, che sia una ricorrenza particolare come il Natale per esempio, ma anche in occasione della festa della mamma e o del papà. Inoltre non solo si tratta di un oggetto economico, amico del portafoglio e dell’ambiente, ma è sempre di facile e comodo utilizzo, sia per gli adulti ma anche per i ragazzi e per i più piccoli. Vediamo di seguito come realizzare un portapenne con una bottiglia di plastica. Quelli che trovi di seguito sono gli attrezzi necessari:

  • bottiglia di plastica
  •  colori a tempera o bombolette spray
  •  carta assorbente
  • colla vinicola
  • acqua
  •  forbice
  • decori a scelta da applicare

La prima cosa da fare è prendere una bottiglia di plastica, possibilmente di quelle da 2 litri per una buona capienza adatta a penne e pennarelli; meglio se ha contenuto acqua, se invece non fosse, assicuratevi che siano andati via bene tutti gli odori dell’eventuale bevanda che ha contenuto e che sia stata lavata bene; in ogni caso al momento dell’utilizzo, deve essere ben asciutta.

Stabilite la lunghezza del vostro portapenne, generalmente questi hanno una lunghezza di circa 20 cm, ma potete decidere voi tagliando con la forbice partendo e misurando dal fondo bottiglia, in base alle vostre necessità e gusti. Considerate sempre comunque l’altezza migliore per contenere penne, pennarelli e matite abbastanza lunghe.

I più audaci possono modellare il fondo della bottiglia di plastica destinata al portapenne, con del calore usando un accendino, un’operazione da eseguire con attenzione stando attenti al calore e quindi a non scottarvi, ma soprattutto a non bruciare la plastica. Questo è uno dei motivi per cui la plastica è facilmente destinata al riuso e al riciclaggio, grazie alle sue proprietà può essere facilmente riusata e modellata. Potete decidere di lasciare la bottiglia al loro stato iniziale, in questo caso sarà bene sceglierne una colorata, se invece usate una bottiglia trasparente, potete dare sfogo alla vostra creatività colorando con bombolette spray facilmente reperibili in commercio, così come anche i colori a tempera. Dovete solo scegliere i colori di vostro gradimento.

Dopo che il colore si sarà asciugato, potete continuare a personalizzare il vostro portapenne usando un pennarello e disegnando scritte e disegni di fantasia oppure di vostra scelta. In alternativa utilizzando la colla vinicola oppure quella a caldo, potete applicare anche degli adesivi e o decori che si trovano agevolmente nei negozi specializzati. Per quanti non lo sapessero, la cola vinicola è uno dei collanti più efficaci e maggiormente usati in ambito bricolage con mobili e legno; la sua composizione è a base di alcune resine speciali, è bianca, liquida e simile al latte, il suo odore non è particolarmente intenso e non fa male e non contiene sostanze nocive.

Un’altra soluzione per decorare le vostre bottiglie di plastica destinate a un portapenne, è quella di usare della carta assorbente ed una miscela composta da colla vinicola e acqua. Un procedimento molto semplice e facilmente realizzabile: passate la colla sul vostro fondo di bottiglia e applicate sopra la carta assorbente a piccoli pezzi per facilitarvi il lavoro. Esegui questo procedimento diverse volte, sempre applicando altra colla vinicola e carta assorbente. Basteranno 3 strati per una buona consistenza del vostro portapenne. Dopo che sarà tutto ben asciutto, potete rifinire il vostro portapenne con alcuni disegni personalizzati. La carta assorbente è sicuramente una base migliore per potervi dipingere sopra i vostri disegni personalizzati, oppure anche per imprimervi sopra il vostro nome o quello della persona cui è destinato, oppure anche delle belle frasi ad effetto. Quando è periodo di festa o per le ricorrenze sopra menzionate, è bello poter presentare il vostro regalo con una dedica personalizzata.

Share this post