pulire scarpe scamosciate

Come pulire scarpe scamosciate step by step

Pulire scarpe scamosciate è un’ossessione di tutte le donne e degli uomini, poiché sono calzature molto fini ed eleganti che però si sporcano facilmente. Le scarpe beige ad esempio sono comodissime poiché si abbinano a diversi outfit, ma si sporcano facilmente soprattutto in inverno ed autunno quando piove spesso. Le scarpe tipo Timberland sono un esempio perfetto: tanto belle e pratiche per ogni abbigliamento quanto difficili da pulire. La pulizia scarpe camoscio è un’operazione molto delicata che però è possibile fare anche da casa, utilizzando i prodotti giusti per non compromettere il tessuto. Del resto dopo aver scoperto come pulire bracciale Pandora, oggi possiamo trovare una soluzione per pulire scarpe scamosciate.

In questo articolo analizziamo: come pulire le scarpe di camosciocome pulire gli Ugg e come pulire le scarpe in pelle.

Come pulire le scarpe scamosciate

Se vuoi sapere come pulire le scarpe scamosciate devi dotarti di gomma pane e spazzola per camoscio in caucciù per la smacchiatura iniziale. La gomma pane è una tavoletta da 65 grammi capace di eliminare le macchie dal nabuk e dal camoscio chiaro senza rovinare il pelo. Prendi la scarpa e infilaci la mano dentro per tenerla ferma, strofinando la gomma pane sulla macchia da eliminare. La gomma assorbirà lo sporco e la macchia scomparirà gradualmente senza rovinare il camoscio. Per completare l’opera strofina la spazzola di camoscio in caucciù sulla scarpa, pettinando e rinvigorendo il camoscio. Se vuoi sapere come lavare le scarpe di camoscio scure ti consigliamo di usare una spazzola per camoscio in para e ottone, poiché pulisce senza graffiare.

gomma pane per pulire scarpe

Gommapane e spazzola in caucciù

Per pulire stivali Ugg o accessori in montone utilizza la gomma pane con doppio strato.

Come lavare le scarpe scamosciate

Ora sai come pulire il camoscio ma se desideri anche lavarlo devi effettuare un’ulteriore operazione. Per lavare e pulire scarpe scamosciate procurati uno smacchiatore a secco ed una spazzola in crine semi-rigido. Agita lo smacchiatore e poi spruzza la schiuma in maniera omogenea ad una certa distanza su tutta la superficie della scarpa. Stendi la schiuma con la spazzola in crine semi-rigido per non graffiare il camoscio. Lascia asciugare per circa un’ora e se non sei soddisfatto del risultato puoi ripetere l’operazione. Per risollevare il pelo e rinvigorire il camoscio puoi usare una spazzola per camoscio in ottone semi-rigido.

Come ravvivare il colore delle pelli scamosciate

Dopo aver capito come lavare e pulire scarpe camoscio c’è un ultimo dubbio da risolvere: come ravvivare il colore? In tal caso ti basta utilizzare la camoscina, una sorta di vernice per scarpe che aiuta a dare nuovo colore e brillantezza al camoscio. La camoscina deve essere dello stesso colore delle scarpe per ripristinare la bellezza dei toni e la morbidezza del pellame. Puoi applicare la camoscina dopo la pulizia delle scarpe scamosciate. Dopo tutte queste operazioni puoi anche spruzzare uno spray impermeabilizzante anti-pioggia e anti-acqua per contrastare efficacemente i segni dell’usura e delle intemperie.

Chiudiamo con un consiglio importante da ricordare: qualunque prodotto userai per pulire scarpe scamosciate ricordati che è fortemente sconsigliato il lavaggio in lavatrice e il contatto diretto con l’acqua.

Share this post

No comments

Add yours

Rispondi