cannucce fai-da-te

Come riciclare le cannucce con idee semplici e creative

Dopo un party o una festa di compleanno spesso avanzano delle cannucce che finiscono nella pattumiera aumentando così il consumo di plastica. Poiché il riciclo è una pratica importante non solo per risparmiare qualche euro ma anche per ridurre sensibilmente l’inquinamento ambientale, può tornare utile sapere come riciclare le cannucce dopo una festa.

Anche le cannucce usate infatti non vanno gettate, ma ripulite ed asciugate per essere poi riutilizzate in tanti modi creativi per decorare la tua casa, il tuo locale o il tuo ufficio.

Come riciclare le cannucce per decorare le lampade

Lampade e paralumi un po’ datati possono rivivere una seconda giovinezza grazie alla cannucce.

Se vuoi decorare un paralumi devi innanzitutto pulirlo per bene per poi passarci degli strati di colla vinilica ed applicare sopra le cannucce. Puoi realizzare le forme geometriche o astratte che preferisci mixando tutti i colori per un effetto variopinto oppure usando un solo colore per un effetto “total”. Tagliando le cannucce in piccoli pezzi ed incollandole da un solo lato in senso obliquo puoi dare un effetto tridimensionale davvero molto suggestivo ed accattivante.

Come decorare le pareti con le cannucce

Se hai intenzione di preparare un mega-party a casa puoi sorprendere i tuoi ospiti con decorazioni molto creative con le cannucce che all’occorrenza possono trasformarsi in festoni. Ti basta accendere la lampadina dell’inventiva ed incollare le cannucce colorate tra di loro con la colla a caldo creando delle simpatiche decorazioni a forma di festoni, di animali, di persone, di volti ecc.

Nel periodo natalizio puoi invece cimentarti nella creazione di una ghirlanda con cannucce bianche e rosse dal sicuro effetto scenografico. Per realizzarla devi innanzitutto creare una base circolare servendoti di un cartoncino o di un compensato, passarci sopra qualche strato di colla vinilica e poi incollare le cannucce ritagliate con lunghezze differenti per ricreare lo stesso effetto di una ghirlanda. Per dare un ulteriore tocco personale puoi aggiungere al centro della creazione un fiocco verde, un vischio, delle ghiande o qualsiasi altro oggetto che rispecchi la tua personalità. Utilizzando la stessa tecnica puoi creare un magnifica decorazione fai da te attorno ad uno specchio a forma di sole.

>>LEGGI ANCHE: Come riciclare vecchi asciugamani: 4 idee semplici e carine<<

Come decorare l’ufficio

Se la scrivania del tuo ufficio ti sembra un po’ smorta ed anonima puoi dare un tocco di brio creando portapenne con colorate cannucce. Puoi utilizzare un barattolo di vetro o di qualsiasi altro materiale su cui passare uno strato di colla. Dopo questa operazione incolla le varie cannucce colorate che devono avere la stessa lunghezza. Puoi utilizzare i colori della tua squadra del cuore o semplicemente le tonalità che meglio si adattano all’arredo circostante per creare un ambiente positivo ed allegro. Affinché la tua creazione sia ancora più stabile puoi fissarla con uno spago o un elastico colorato che dà un ulteriore tocco di stile.

Utilizzando la stessa tecnica puoi ridare vita ad una cornice anonima tempestandola di tante cannucce colorate che in questo caso vanno ritagliate in tanti piccoli pezzetti. Scegli i colori che vuoi e piazza al centro della cornice la foto della tua famiglia o una frase motivazione che ti spinga a dare il massimo nei momenti più duri quando sei al lavoro.

Share this post

No comments

Add yours

Rispondi