riciclo creativo asciugamani

Come riciclare vecchi asciugamani: 4 idee semplici e carine

Stai per gettare i tuoi vecchi asciugamani? Fermati subito! Gli asciugamani consumati non necessariamente devono finire nella pattumiera, ma possono vivere una seconda giovinezza tramite il riciclo creativo. Resterai sorpreso nel leggere che i vecchi asciugamani possono trasformarsi in presine per la cucina, spugne per la doccia, tappetini per il bagno, ciabatte ecc. Ti sei incuriosito e vuoi saperne di più su come riciclare vecchi asciugami? Allora leggi tutte le idee creative più simpatiche ed utili da poter utilizzare in casa.

Come riciclare vecchi asciugamani: presine per la cucina

Per trasformare vecchi asciugamani in presine per la cucina basta un po’ di dimestichezza con il taglio ed il cucito. Parti da un modello e disegna su un cartoncino la forma del guanto adatta alla tua mano. Ritaglia la forma ed appoggiala sull’asciugamani, assicurandoti di lasciare qualche centimetro di tolleranza per la cucitura. A questo punto ritaglia l’asciugamano in due punti diversi così da avere due presine asimmetriche. Dopo aver cucito le due parti la tua presina è pronta e puoi decorarla con un orlo ai bordi per renderla più carina. Infine aggiungi un gancio così da poter appendere le tue presine ovunque desideri.

Un tappetino per il bagno

Grazie alla loro consistenza spugnosa gli asciugamani si prestano perfettamente a diventare tappetini per il bagno, utilissimi soprattutto in prossimità della doccia o della vasca per assorbire l’acqua. Puoi utilizzare l’asciugamano così com’è, magari sagomando il bordo ed aggiungendo ai lati degli orli per renderlo più piacevole da un punto di vista estetico. Per evitare cadute o scivoloni puoi rivestire l’asciugamano con un tessuto anti-scivolo, da acquistare tranquillamente nei supermercati o nei negozi di bricolage.

riciclo creativo asciugamani bagno

Ciabatte per la doccia

Restiamo in tema “bagno” poiché dei vecchi asciugamani possono trasformarsi in comodissime ciabatte per la doccia. Grazie a questa semplice idea oltre all’asciugamano puoi recuperare anche delle vecchie ciabatte. Innanzitutto stacca la suola dalla ciabatta per utilizzarla come modello e poi ritaglia dei pezzi di asciugamano della stessa forma. Fissa i pezzi alla gomma con un po’ di colla ed aspetta qualche minuto che si asciughino. Con la spugna rimanente dell’asciugamano devi creare due lunette adatte ad ospitare i tuoi piedi. Dopo averle ritagliate puoi procedere alla cucitura ed il gioco è fatto.

Spugne per lavarsi

Le spugnette utilizzate per la doccia devono essere sostituite continuamente, che ne dici quindi di creare un bel set a costo zero ricavato da un vecchio asciugamano? L’operazione richiede un po’ più di manualità ma non preoccuparti, non è molto complicato. Innanzitutto ritaglia un paio di cerchi dal tuo vecchio asciugamano della grandezza che vuoi. Ritaglia poi una striscia lunga a sufficienza così da poterla fissare in diagonale rispetto al cerchio, lasciando un po’ di spazio per inserire la mano. Cuci tutti questi elementi a mano così da formare un unico pezzo.

Ora arriva la parte un po’ più complicata: taglia un’altra piccola striscia dall’asciugamano, lunga abbastanza da poter girare riempiendo l’intera superficie della base della spugna. Per concludere cucila accuratamente e, dopo aver ultimato il lavoro, taglia i pezzi di stoffa in eccesso.

Share this post

No comments

Add yours

Rispondi