fai-da-te pentola riciclata

Come riciclare vecchie pentole: 4 idee per dare nuova vitalità alla casa

Se stai pensando di buttare via pentole, padelle e tortiere perché ormai sono consumate fermati subito! In questo articolo ti spiego come riciclare vecchie pentole che possono rivivere una seconda giovinezza grazie al riciclo creativo. Resterai sbalordito da quante cose puoi realizzare con vecchie pentole, basta solo un po’ di manualità e di inventiva. Puoi realizzare ad esempio vasi, portagioie ed orologi a muro praticamente a costo zero.

Alcune tipologie di pentole inoltre richiedono un processo di smaltimento molto lungo e complesso, quindi tanto vale recuperarle per dare un nuovo volto alla casa con piccoli e simpatici elementi di design. Ecco 4 idee da provare per sapere come riciclare vecchie pentole.

Come riciclare vecchie pentole: un portagioie col riciclo creativo

Le teglie per i biscotti o per i muffin dopo molti utilizzi possono deformarsi oppure perdere il loro colorito naturale. In questi casi invece di buttarle puoi riciclarle per realizzare dei bellissimi portagioie da posizionare in salotto o nella camera da letto. Innanzitutto devi “rifare il trucco” alla teglia passando sopra prima della carta vetrata per eliminare graffi e segni di ruggine e poi della vernice spray. Lascia asciugare il tempo necessario e a questo punto colloca collane, orecchini e bracciali nei vani destinati un tempo ai biscotti. Per donare un tocco di freschezza puoi aggiungere una rosa o un fiore seccato.

Come trasformare una padella in orologio

Le padelle sono più soggette all’usura e se non vengono trattate adeguatamente rischiano di graffiarsi velocemente. Se ciò dovesse succedere fai di necessità virtù e trasforma la tua vecchia padella in un magnifico orologio vintage da posizionare in cucina.

Per cominciare dipingi la padella con una vernice adatta scegliendo il colore più idoneo all’ambiente circostante. Puoi utilizzare lo stesso colore dei mobili per dare un senso di continuità oppure una tonalità diversa per creare un effetto a contrasto molto suggestivo. Sulla parte esterna della pentola puoi aggiungere i numeri attaccando degli sticker oppure, se hai l’inclinazione, dipingendoli a mano o con l’arte del decoupage.

Per concludere l’opera pratica un foro al centro della padella con un trapano e fissa dietro il meccanismo delle lancette che puoi trovare in qualsiasi negozio di arredamento casa o bricolage.

>>LEGGI ANCHE: Mensole fai da te: 4 idee originali per arredare la casa in modo pratico<<

Come trasformare la teglia in un vaso

Teglie e tortiere realizzate in materiale leggero come il rame o l’alluminio possono trasformarsi in bellissimi vasi per contenere piante e fiori e dare brio e vivacità ad ogni ambiente. Dipingi con una vernice spray l’accessorio e pratica due fori ai lati con un trapano dove inserire una cordicella di qualsiasi materiale, purché resistente, fissandola al soffitto o alla parete. Ora non devi fare altro che riempire il contenitore con del terriccio e collocare la pianta desiderata per dare un tocco bucolico e rilassante alla cucina, al salone o all’ingresso.

Come trasformare gli stampi per ciambellone in una ghirlanda

Quest’ultima creazione è adatta soprattutto nel periodo natalizio poiché consente di trasformare uno stampo per ciambellone in un’originale ghirlanda. Usa una vernice spray per dipingere lo stampo secondo le tue preferenze e, dopo averlo fatto asciugare, intingi una spugnetta tonda nella pittura prescelta ed applica dei piccoli pois lungo la superficie. Ovviamente puoi sbizzarrirti e realizzare tutti i disegni che vuoi come strisce orizzontali o verticali. Per concludere l’opera quando tutto è asciutto fai passare un nastro all’interno del buco: un’estremità va cucita nei bordi esterni, mentre all’altra devi applicare un piccolo anello per appendere la ghirlanda al muro o alla porta. Questa soluzione è ideale per Natale ma anche per Pasqua, compleanni o eventi speciali.

Share this post

No comments

Add yours

Rispondi