togliere i graffi dal parquet

Come togliere i graffi dal parquet

Se vuoi scoprire come togliere i graffi dal parquet devi sapere che in commercio esistono prodotti ad hoc che ti possono dare una mano nello svolgere questo compito: uno spray per i graffi sul parquet è una soluzione pratica e conveniente. Il consiglio, però, è quello di testare il prodotto prima in un angolo poco visibile del pavimento, così che tu possa verificare se il pigmento è lo stesso. Nel giro di breve tempo, togliere i graffi dal parquet con lo spray sarà un gioco da ragazzi, e ti costerà poca fatica.

Come togliere i graffi dal parquet con la carta vetrata

Per eliminare i graffi dal parquet puoi servirti anche della carta vetrata: tieni conto del fatto che questo prodotto è più invasivo rispetto agli spray, e quindi deve essere adoperato con maggiore cautela.

  1. Per prima cosa devi carteggiare la zona in cui sono presenti i graffi con una carta vetro piuttosto fine, avendo cura di seguire la direzione delle venature del materiale. Nel momento in cui i graffi sono scomparsi, però, il tuo lavoro non si è esaurito;
  2. A questo punto devi pulire la parte che hai trattato strofinando un panno in microfibra su cui avrai versato un paio di gocce di acquaragia;
  3. Aiutandoti con un piccolo pennello, devi passare sopra il colore, per poi lasciare asciugare;
  4. Passi, infine, un’altra volta il colore.

A questo punto il tuo parquet sarà tornato come nuovo.

La cera per il parquet

Per scoprire come togliere i graffi dal parquet con una levigatrice devi tenere a portata di mano una cera ad hoc. Questo procedimento è raccomandato quando hai a che fare con un parquet rovinato su una superficie piuttosto ampia:

  1. prima di tutto devi levigare il parquet con la carta per smerigliare, in modo tale da rimuovere il lucido di protezione;
  2. quindi occorre usare la cera per il legno;
  3. una volta che il prodotto è stato lasciato in posa per non meno di una ventina di minuti, esso sarà indurito: con un panno in microfibra lo si rimuove per poi depositare della cera liquida;
  4. ora non rimane altro da fare che lucidare il legno con una lucidatrice dotata di spazzole in feltro rotanti, così che quello che era un parquet graffiato possa ritrovare la lucentezza di un tempo.
come togliere i graffi dal parquet

Come togliere i graffi dal parquet?

I kit per il parquet

Quando sei alle prese con i graffi sul parquet, tra i prodotti che puoi prendere in considerazione per rimediare a questo inconveniente ci sono anche dei kit appositi, che puoi trovare in vendita nei negozi di bricolage. Si tratta di soluzioni ripara parquet, che sono costituiti da applicatori e cere: queste ultime hanno lo scopo di riempire gli spessori delle righe, e l’effetto finale è quello di una superficie uniforme non solo alla vista ma anche al tatto. Puoi far splendere i tuoi pavimenti in modo semplice e pratico, dunque, anche se devi tener presente che è necessario individuare una cera caratterizzata dalla tonalità esatta, in modo che si adatti perfettamente alla pavimentazione.

LEGGI ANCHE >> Come pulire il marmo con i rimedi naturali?

I prodotti fai da te

Anche dei rimedi naturali preparati con il fai da te ti possono tornare utili per permetterti di far sparire i graffi dal parquet della tua abitazione o del tuo ufficio: per esempio potresti realizzare una preparazione con mezzo bicchiere di aceto di vino bianco fatto scaldare in un pentolino sul fuoco insieme con un cucchiaio di cera di api e tre cucchiai di olio.

Puoi trovare la cera di api facilmente in erboristeria, a meno che tu non abbia la possibilità di rivolgerti direttamente a un apicoltore; l’olio dovrebbe essere di lino, anche se vanno bene anche altre soluzioni. Una volta che il composto si cuoce fino a fare sciogliere tutta la cera, puoi lasciarlo intiepidire e versarlo su un panno in microfibra, da strofinare in corrispondenza dei punti in cui il parquet è rovinato. Ricorda di compiere dei movimenti in senso circolare.

Le pagliette in metallo: rischi e controindicazioni

Fai attenzione, invece, ai tutorial che ti propongono di impiegare una paglietta in metallo per sfregare: il rischio più che concreto di rovinare anche le parti di pavimento intorno può compromettere il risultato finale. Anche in questo caso, per toglierti ogni dubbio puoi fare una prova rapida in un piccolo angolo per verificare la resa effettiva.

LEGGI ANCHE >> Come posare la moquette?

Share this post

No comments

Add yours

Rispondi