angoli lettura stanza relax

Piacevoli angoli lettura da realizzare in casa

Gli angoli lettura rappresentano una sorta di oasi di pace, in cui potersi ritagliare una piacevole pausa, lontano dal caos e dagli impegni frenetici della giornata. Per te che ami dedicarti alla lettura e trascorrere ore ed ore sfogliando le pagine dei tuoi libri preferiti, non può mancare in casa un angolo lettura dove rifugiarti e rilassarti completamente.

Potresti decidere di creare un’intera stanza relax, da arredare in modo mirato, ispirandoti alle idee da salotto con uno stile caldo ed accogliente. Obiettivo principale di tutti gli angoli lettura è infatti quello di creare un’atmosfera di tranquillità e silenzio, per la mente e per il corpo, in modo da potersi immergere completamente nella lettura e rigenerarsi al tempo stesso. Dedicati ad ogni dettaglio che possa migliorare le tue sensazioni ed impegnati ad arredare un angolo, che possa diventare la tua piccola nicchia preferita in casa.

Angoli lettura: 5 idee originali per il tuo spazio relax

1. Il salotto

Tra le diverse possibilità di stanze relax, potresti optare per il salotto, adottando precisi accorgimenti: oltre a rivestire il divano o creare piccoli oggetti personalizzati, come fermaporta fai da te oppure vasi decorati manualmente, presta particolare attenzione a ciascun mobile nella sala, per assicurarti la giusta atmosfera.

2. La camera da letto

Se decidi di optare per la camera da letto, fai in modo che la tua stanza relax disponga di tutto l’occorrente per assicurarti il massimo comfort. Ricorda che puoi circondarti di cuscini, piccoli pouff e di librerie dalle forme e dimensioni diverse: l’importante è seguire il tuo gusto personale e sentirti perfettamente a tuo agio.

angoli lettura

Angoli lettura da realizzare in casa

3. Il bagno

Leggere è un atto intimo e personale: un ottimo angolo lettura può dunque accompagnarsi al relax e alle coccole di un caldo e profumato bagno. In questo caso semplici mensole del colore delle pareti potrebbero accogliere i libri, creando sorpresa e aggiungendo carattere a un ambiente già bello e rilassante.

4. La cucina

Sebbene sia uno degli ambienti più vissuti di casa, anche la cucina può trasformarsi in una perfetta stanza da lettura. In particolare, se disponi di un ambiente ampio e magari dall’arredamento rustico o etnico, puoi  ritagliarti un angolo, in cui andare a rilassarti con un buon caffè o una tazza di the appena preparata. Basta una poltrona, la luce giusta e qualche scaffale.

5. Il corridoio

Se non hai una zona da dedicare alla tua passione, puoi guardare con occhi nuovi e pensiero creativo lo spazio che ti circonda e dare vita al tuo angolo dei libri con soluzioni brillanti. Ecco quindi che anche una piccola nicchia di un corridoio, magari nella sua parte cieca, oppure l’area del sottoscala, può diventare un caldo nido dove rintanarsi con i libri preferiti

Poltrona e idee arredo per il tuo angolo relax

Gli angoli lettura possono essere creati in qualunque ambiente della casa: basta ritagliarsi uno spazio un po’ appartato e focalizzarsi sulla seduta, che deve essere accogliente e piacevole. Ecco dunque che il primo passo da fare è quello di scegliere una perfetta poltrona da lettura.

Potrai sicuramente trovare una soluzione che ti convinca tra le tante idee per salotti da Ikea, che propone offerte diverse e adatte a tutti i gusti. Per donare un tocco chic all’ambiente, potresti optare per delle poltroncine particolari, magari con un tocco vintage, dai colori soft e dall’aspetto un po’ retrò.

Ancora, potrai valutare poltrona e libreria in abbinamento, puntando per esempio su uno stile classico e sobrio. Se ami la massima comodità, scegli una poltrona da letto, magari un modello relax, per poter allungare le gambe e distenderti completamente.

Se possibile, colloca la poltrona vicino ad una finestra, per avere a disposizione una bella luce naturale: altrimenti, sarà perfetta una lampada da libro, in grado di assicurare una luce calda ma ben orientata. Potresti optare per una lampada da tavolo, da terra o da parete con braccio orientabile, per controllare più facilmente l’angolazione della luce a seconda delle tue esigenze.

Non dimenticare anche un piano d’appoggio, come ad esempio un simpatico tavolino con scaffali sottostanti. Qui potrai comodamente poggiare un portapenne e dei post-it, oltre ad ogni libro che di volta in volta sceglierai dalla tua libreria. In caso di spazio ridotto, può andar bene anche un portariviste al posto della libreria, comodo ed originale. Ecco che il tuo piccolo angolo lettura sarà pronto, e potrai rilassarti completamente e ricaricare le batterie.

Tags casa

Share this post

No comments

Add yours

Rispondi